La paura non si medica – Ovvero: a volte non si è proprio tagliati per un mestiere

Se, come me, pensate – o meglio, siete assolutamente certi – di non essere in alcun modo tagliati per il lavoro che fate, consolatevi.
Non è un problema cumune solo tra gli esseri umani, ma anche tra gli animali.
Dopo cane da caccia più sveglio del west , abbiamo la storia del cane da pastore più fifone che ci sia, dato che la paura folle che ha nei confronti del gregge cui dovrebbe badare gli impedisce di adempiere ai suoi doveri.
Ci è un bellissimo Border Collie ma, sfortunatamente, come cane da pastore ha dei seri problemi.
La sua proprietaria, Jane Lippington, di Langridge (Somerset), ha presentato il suo Ci al gregge quando il cane era solo un cucciolo. Il terrore è stato immediato e mai superato.
La cosa curiosa è che Ci non ha paura di spingere il gregge. Finchè le cento pecore del gregge gli voltano le spalle, lui è tranquillo. I problemi sorgono quando se le ritrova faccia a faccia…a quel punto fugge a gambe levate!
Per ovviare all'inconveniente, la sua proprietaria deve spingere lei le pecore e far intervenire Ci solo quando si sono girate tutte…
Ci ha tutta la mia solidarietà.
Non so voi, ma anche io a volte ho un pò paura del mio capo…

This entry was posted in Uncategorized and tagged , . Bookmark the permalink.

3 Responses to La paura non si medica – Ovvero: a volte non si è proprio tagliati per un mestiere

  1. camden says:

    Totalmente solidale con Ci, è brutto trovarsi a svolgere mansioni non adatte alla propria indole… 

  2. RominaFan says:

    A chi lo dici.
    Oggi sono livida.
    Ho passato una telefonata al capo.
    Il suo commento è stato "io proprio non capisco perchè lei mi passa le chiamate!"
    Indovina un pò…? Perchè mi pagano, solo ed esclusivamente perchè mi pagano anche per passarti le telefonate. Credimi, non ne traggo gaudio alcuno dal sentire la tua voce…

  3. Ogni volta che leggo i tuoi post mi sento sereno…tranquillo…
    Grazie
    Financial Markets LAB

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *