Fantasmini di Halloween

Halloween è alle porte e voi non avete neanche uno straccio di fantasma scalcinato che vi infesti casa?
Vi do una dritta per creare un’intera tribù di fantasmi che, vi garantisco, spariscono presto! Se avete dei bambini, fateli con loro perchè si divertono da matti!
Sono sufficienti:

100g di burro
100g di farina
100g di zucchero
3 albumi

Ammorbidire il burro, mescolandolo fino ad ottenere una crema. Unite al burro la farina e lo zucchero, amalgamando tutto per bene. Incorporate un pò per volta anche gli albumi e continuate a mescolare finché l’impasto non è denso e liscio.

Nel frattempo preriscaldate il forno a 180° e rivestite una teglia con la carta forno. Prendete l’impasto con un cucchiaio e con il dorso dello stesso spalmatelo sulla teglia formando un cerchio di 8-10cm di diametro, piuttosto sottile di spessore. Infornate tutto per 5 minuti, o comunque finché i bordi dei dischetti non inizieranno a colorarsi. Quindi staccateli dalla teglia e metteteli in una tazzina da caffè. Lasciateli raffreddare lì dentro e estraete i fantasmini quando si saranno induriti. A quel punto decorate con zucchero a velo per creare l’aspetto “bianco spettrale” e disegnate occhi, naso, bocca e zanne ai fantasmini o con le gelatine colorate o con il cioccolato fondente, magari quello glassato che poi si indurisce.

ATTENZIONE: fate molta attenzione a non lasciare troppo nel forno i dischetti perchè quel che consente loro di piegarsi dentro le tazzine da caffè è proprio la possibilità di essere molto malleabili. Se li lasciate troppo nel forno diventano troppo croccanti e si spezzano. Nelle foto, il gel è colato tutto perchè ho scoperto che le gelatine alimentari colorate dopo un pò diventano particolarmente liquide anche se non sono mai state aperte…

HAPPY HALLOWEEN!!

This entry was posted in Buffe cose della vita, Cucina, Piccoli Piaceri della Vita and tagged , , , . Bookmark the permalink.

9 Responses to Fantasmini di Halloween

  1. ziacris says:

    passo il tutto all'amica N. che sta cercando idee, grande Romina..io non mi ci metto, ci vuole troppa pazienza

  2. RominaFan says:

    Ziacris, volendo puoi fare un'altra cosa con lo stesso impasto: prima di infornarli li spolveri con la granella di nocciole, o con quella di cocco, o con le codette di zucchero, oppure puoi buttarci sopra due pinoli…li lasci in forno qualche minuto in più (una decina di minuti circa, per farli più croccanti) e poi li mangi! Comunque, in entrambi i casi, parliamo di una ricetta che alla fine richiede poco tempo…

  3. wolkerina says:

    bellissimi! mi stampo la ricetta e magari il prossimo anno li faccio con Issa!

  4. utente anonimo says:

    Bravissima Romina!! I fantasmini sono proprio carini e devono essere anche buoni! Un abbraccio da Arcobaleno

  5. utente anonimo says:

    Ma sei davvero una miniera inesauribile! Io non sono brava con i dolci, ma penso proprio che ci proverò….e anche se il mio "bambino" è cresciutello (20 anni) è un buongustaio e li apprezzerà di sicuro e anche il suo di lui papà!!
    Grazie Romina. Una buona domenica.
    Rita

  6. utente anonimo says:

    Che meraviglia, deve venirmi solo lo sprint di mettermi in cucina.
    Forse fra qualche giorno, sono ancora un po' rognosetta con la tosse, le orecchie tappate, il  raffreddore, mi sa che devo decidermi ad andare dal medico. E' troppo tempo, ci vorrà l'antibiotico, Poi stasera vado a sentire Crosby e Nash allo Smeraldo, non ho tempo, ho letargato sotto il pailone sino adesso. 
    Ciao simpaticona e buon Halloween a te.
    4 p

  7. RominaFan says:

    @ Arcobaleno: ciao, come stai? Devo dire che non amo i dolci dove non si sente il sapore del burro, ma questi non sono male…oggi li ho fatti con i miei nipoti e sono stati più che divorati!

    @ Rita: devo dire che hanno un discreto successo quando li faccio. Poi, come dicevo a Ziacris, se lasci qualche minuto in più nel forno e li decori (e arricchisci) con qualche altro ingrediente, sono veramente interessanti…

    @ 4P: umh, per ora riposati e i biscotti fatteli fare per coccolarti un pò! Un abbraccio, stammi bene!

  8. utente anonimo says:

    anche a te cara romina,
    peccato che io sia una frana, ma la vista è davvero accattivante!!!
    buona festa anche a te,
    cenerentola

  9. alecomeale says:

    Ehi! ma tu sei FAN-TA-STI-CA!
    Mi salvo la ricetta così il prossimo anno li preparo con la mia Tata!
    Sempre interessanti le tue ricette

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *