Io conosco WonderWoman

Io conosco Wonder Woman. Esiste sul serio e io so quello che fa.

Wonder Woman ha tre bambini educati, svegli, simpatici, bravi a scuola, che segue quotidianamente con pazienza, tanta pazienza, e amore, infinito amore,  che sta crescendo insegnando loro l’importanza del dialogo, dell’affettività, della lettura, dell’onestà, della curiosità e del fare bene il proprio lavoro. Bambini che preferiscono uscire a giocare in giardino che stordirsi di Nintendo DS. Sono anche bellissimi, ma quello è solo incidentale, visto che Wonder Woman ha una sorella gnocca.

Wonder Woman ha un cane grande come un bisonte, un acquario e un gatto. Tutti in equal modo puliti, coccolati, curati e amati.

Wonder Woman, nonostante un marito,  tre figli, il cane, il gatto e l’acquario, ha una casa immacolata. I vetri non si vedono da quanto sono puliti e per vedere una traccia d’acqua nel lavandino del bagno bisogna schizzarcela volontariamente e premeditatamente.

Wonder Woman trova anche il tempo di stare a sentire le chiacchiere della sorella e di ridere con lei, parlare o ascoltare a seconda dei casi.

Wonder Woman, neanche a dirlo, lavora e ha fatto scelte estremamente coraggiose per continuare a lavorare e nel contempo seguire i suoi figli.

Wonder Woman spesso sbaglia perché non chiede mai aiuto a nessuno ma anche quando annaspa e crolla dalla stanchezza riesce comunque a fare tutto. Come faccia non si sa, ma ce la fa.

Wonder Woman non ha bisogno di dormire come tutti i comuni mortali perché non è  possibile fare nell’arco di un giorno quello che la maggior parte degli esseri umani normali fa in una settimana.

Wonder Woman ancora non ha messo il guinzaglio ai pesci, buttato il gatto nell’acquario, dato la minestrina del pupo al cane, messo i bambini a dormire nella cuccia e accompagnato il marito a scuola.

Wonder Woman è mia sorella e spesso mi fa venire voglia di portare un cappello…per potermelo togliere quando la vedo!

P.S.: mi ha chiamato la vera Wonder Woman, ha detto che il paragone con mia sorella non regge. Mia sorella è molto più avanti!

 

This entry was posted in l'amore è..., Pensieri e Parole, Piccoli Piaceri della Vita, Uncategorized. Bookmark the permalink.

18 Responses to Io conosco WonderWoman

  1. ziacris1 says:

    perchè le sorelle sono tutte così? e poi la mia è anche più giovane di me….

    • RominaFan says:

      Guarda, non lo so. Io so solo che se pulisco tutta casa la mattina, dopo cena è di nuovo una stalla, e siamo solo due e in casa non ci siamo mai!

  2. rita says:

    …donna da ammirare, sicuramente: riuscire a conciliare tutto quanto, non è per niente facile….ha il suo bel da fare.
    Ma Tu non è che te la sniffi la cannella? Vedi Superman per strada, WonderWoman che ti telefona….tra un po’ ci dirai che hai visto Autogatto inseguire Mototopo…..mah

  3. Eleonora says:

    Chapeau a tua sorella! anch’io sono un tipo alla wonder woman.. e spero un giorno di essere organizzata e capace come tua sorella nel gestire lavoro, casa, figli, marito, animali domestici e parenti, e fare il tutto, ça va sans dire, simultaneamente 🙂

    • RominaFan says:

      Io purtroppo temo proprio di non avere questa pasta…sono parecchio approsimativa! Quando non lavoravo e mi dedicavo solo alla casa, era tutto perfetto, ma tutte e due le cose insieme…mh, annaspo!

  4. Ilaria says:

    Tua sorella da ripetizioni?????

    • RominaFan says:

      Per ora non credo, ma sono abbastanza sicura che se glielo chiedo, il tempo lo trova. Magari dà lezioni a piccoli gruppi. Secondo me, usa il Giratempo come Hermione in “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban”!

  5. Mia says:

    Ne conosco un paio anch’io… è imbarazzante!
    E sono anche così carine da cercare di non farti sentire una nullità davanti a loro. Non so per te, ma con me non funziona.

    • RominaFan says:

      Io cerco di rassegnarmi all’idea che, molto brutalmente, io non ho subìto la stessa mutazione genetica! Il bello è che quando viene da me, fa come fosse a casa sua. Nel senso che pulisce. Tempo fa ha tolto tutte le calamite dal frigo, lo ha lucidato tutto e ha rimesso a posto le calamite!!

  6. Ilaria says:

    Come la mia omonima che ha commentato prima di me, mi appello alla possibilità di prendere ripetizioni!! Chapeau a tua sorella..e a tutte le donne come lei! Spero di essere così in futuro!!

    • RominaFan says:

      Guarda, se dovesse iniziare a dare ripetizioni di wonderwomanesimo, mi armo di blocco per gli appunti e penna e apro una mailing list per tutte le iscritte in modo tale che ci organizziamo!

  7. Ste says:

    Un post sacrosanto! O meglio: per la casa e animali domestici non posso dire, ma avendo avuto il piacere di passare una sera anche con tua sorella e i tuoi nipoti confermo quanto ti avevo gia’ detto: sono i ragazzini piu’ educati che abbiamo incontrato da vari anni,e senza nulla perdere in spontaneita’ e vivacita’!
    Certo che se poi tua sorella lavora e tiene pure la casa perfettamente comincio a odiarla un po’…. 😉 percio’ un bel brava anche a te che riesci a non essere invidiosa di una sorella fantasica!

    • RominaFan says:

      Oh, avessi i superpoteri anche io, potrei essere invidiosa perché i miei non funzionano come i suoi, ma decisamente non li ho quindi…!! Io ho altri superpoteri: resistenza alla vista del casino, pisolini atomici da 12 ore, facoltà di delegare!

  8. Ste says:

    …e un forte abbraccio ad entrambe!

  9. 4p says:

    Per la miseria che tipa che è!!!!
    Non reggo al confronto, ma manco lontanamente.
    Sto andando tutte le mattine dal fisiatra per sistemarmi un po’.
    Mi alzo faccio i letti e mi fiondo a prendere il pulman, poi la metrò sino in centrale e poi un’altra sino in Garibaldi, (ho perso per un secondo quella del tamponamento di ieri), faccio le cure varie ed eventuali mi rifiondo in metrò e cado come un baccalà.
    Una ragazzina tanto carina mi fa: Signora si è fatta male??? No, non tanto, (aspetta dopo e la botta azz se si farà sentire) mi ha aiutata gentilmente e carinamente.
    Ho ripreso la metrò tristemente, ero avvilita e dolorante, insomma mi facevo pena da sola. Una volta a casa c’era da preparare il pranzo, e la mia ottimizzazione-tempo si è volatilizzata, pane prosciutto e formaggio.
    Non somiglio per niente a Wonder Woman.
    Pomeriggio tamponamento in macchina con mia nipote, che ha completato l’opera.
    Una volta ero più efficiente, ma adesso l’efficienza non la reggo chiù.
    Ma tua sorella scrive bene come te???????
    4p

    • RominaFan says:

      Ahia, che botta! Ora come va? Comunque, anche la Wonder Woman di casa mia ha un vero talento per i capitomboli, te lo garantisco!

  10. Sai che anch’io ho subito pensato al Giratempo? 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *