5 anni con Alfa!

Il 23 ottobre 2007, meno di un mese prima che andassi a vivere per conto mio, rischiava di passare alla storia solo per la più feroce, epocale e violenta lite con i miei genitori.

Il periodo era molto teso e si era seduti su una polveriera. Era fondamentale per il bene di tutti che io me ne andassi di casa al più presto. Io, tendenzialmente di indole remissiva, mi ero impuntata su alcune questioni e non intendevo fare marcia indietro come ci si aspettava da me. Fatto sta che, quella sera, decisi di non cenare a casa. I miei genitori si aspettavano che rimanessi per cena ma la mia risposta fu “no, stasera ho già un impegno”.

Falso. Falsissimo. Non avevo impegni. Solo che ormai lo avevo detto. Così, iniziai a chiamare tutte le mie amiche per sapere se qualcuna era disponibile per una cena fuori. Una aveva l’anniversario e usciva con il fidanzato, l’altra aveva un esame il giorno dopo e non poteva uscire, un’altra era fuori città, i miei colleghi non potevano e così via fino a finire la rubrica. Eccheccacchio, ma proprio stasera avete tutti da fare?! Non è nemmeno il fine settimana!

In realtà, però, la rubrica non era finita. Mi rimanevano da chiamare il prete (nonna pretendeva che tenessi il numero in memoria “per le emergenze”) e quel tipo che avevo conosciuto il 10 agosto in occasione di una cena con alcuni amici e che da allora non aveva smesso un attimo di tampinarmi con telefonate, messaggi (ma chi gli aveva dato il mio numero?!) e inviti a cena. Uno cui avevo calato una serie di due di picche, per intenderci.

Potevo chiedere a lui. “Ma anche no”, mi son detta. Quello come minimo ci prova e a me non solo non è particolarmente simpatico (non capisco quando scherza e quando è serio) ma nemmeno va di fargli pensare chissà cosa solo perché mi serve una scusa per uscire di casa.

Mia madre tornò all’attacco. Aveva voglia di litigare. Decisi che quella sera non potevo stare in casa ma che nemmeno potevo invitare a cena il prete. Chiamo il tizio, sotto sotto sperando avesse impegni anche lui. No. Libero. Esco col tizio.

Andiamo a mangiare una pizza e il proprietario del locale, una volta appurato che – ASSOLUTAMENTE NO – non stavamo insieme, ci dice “Mh. Per ora no, forse. Io ve lo dico: il tavolo 13 non perdona. Ci si fidanzano tutti”.

E così, ogni 23 ottobre da 5 anni a questa parte io e Maschio Alfa andiamo a cena in quella stessa pizzeria, in quello stesso tavolo.

Il tavolo 13, quello accanto al bagno.

 

 

This entry was posted in l'amore è..., Pensieri e Parole, Piccoli Piaceri della Vita, Sogni. Bookmark the permalink.

25 Responses to 5 anni con Alfa!

  1. rita says:

    da Te non mi sarei potuta aspettare altro che “unicita’ ” e originalita’ anche nell inizio della Tua storia con MDA!!! ….dunque stesso posto, stessa ora, stesso tavolo…tanta felicita’ in piu’. Buona serata

    • RominaFan says:

      Grazie Rita! Sì, diciamo che l’inizio è stato anomalo…pensa che poi gli ho anche confessato che ero uscita con lui solo per ripiego!!! Non so perché, ma non la prese benissimo…!!

  2. Silvia says:

    Incredibile come hai conosciuto Maschio Alfa!! E la storia del tavolo che non perdona!!! Mia nonna dice sempre che se una persona è destinata a stare con te, niente e nessuno te la porterà via. Infatti…..
    Ma veramente pare un film!!! E a lieto fine pure!

    ciao
    Silvia

    • RominaFan says:

      Guarda, tu considera questo: ci siamo conosciuti ad agosto e fidanzati quasi 4 mesi dopo. Da ottobre, siamo andati a vivere insieme i primi di luglio, 8 mesi dopo esserci messi assieme. In pratica, abbiamo fatto prima ad andare a convivere che a fidanzarci!

  3. Sere says:

    sembra l’inizio di una commedia romantica americana 🙂

    • RominaFan says:

      La parte bella è stata quando ho avuto la brillante idea di dirgli perchè gli chiesi di uscire! Ogni tanto, se ne faccio una delle mie, mi guarda scuotendo la testa e fa “io avrei dovuto dirti di no, quella sera, dopo tutte le buche che mi hai dato…!!”

  4. giusi says:

    Che carini!!!!! Congratulazioni per i vostri fabulous five!!!!!

  5. Ila says:

    Ma che storia…povero Maschio Alfa, sfruttato per evadere di casa…
    beh dai è andata bene direi
    Allora stasera pizza? Buon anniversario alla Femmina della Specie e a Maschio Alfa

    Ila

    • RominaFan says:

      AHAHAHAH, sì, bassamente sfruttato per i miei loschi scopi…e ora me lo ritrovo sulle croste, visto che succede?! 🙂

  6. Natalina says:

    Ahahah! Adesso si spiega perchè Alfa ci tiene a marcare il proprio territorio e far capire che sei già presa, con tutta la fatica che gli hai fatto fare per conquistarti! Ad una coppia così simpatica non si può non augurare almeno altri 100 di questi anniversari.

  7. piccolavale says:

    Ma che bello!!!! Il destino che bussava alla tua porta in pratica!!! Allora buon anniversario e buona pizza!

  8. ziacris1 says:

    il tavolo vicino al bagno…strategico!!!

  9. 4p says:

    Devo essere sincera, in prima battuta ho pensato come Zia Cris, il tavolo vicino al bagno… strategico, ma a parte la simpatica epperchèno locazione, è tutta na roba romantica. Il complice destino ha unito due anime gemelle, congratulazioni e buona seratona.
    4p

  10. alecomeale says:

    Come si dice? invitandolo a cena hai affidato la pecora al lupo e il buon M.D.F sapeva il fatto suo.
    Buon anniversario a voi due che siete una delle coppie più simpatiche che conosca!

  11. Ilaria says:

    Auguri di cuore ragazzi!!!!

  12. Livia says:

    L’amore ai tempi della colite! Bello! Tanti auguri ragassuoli 🙂

  13. wolkerina says:

    la storia del tavolo è bellissima 🙂 auguroni bella coppia!

  14. Eleonora says:

    che bello! 🙂 tra un paio di settimane anche io e il mio MDA festeggeremo il nostro 5° anniversario. Noi ci siamo incontrati per caso in rete, quindi era una cosa nata per gioco.. che invece giorno dopo giorno è andata avanti, cresciuta e migliorata… e oggi siamo innamorati pazzi l’una dell’altro.. 🙂

    auguri! ^^

  15. Giuliana says:

    Ma è una storia romanticissimaaa!! Che bello 🙂 Auguri!

    Giuli

  16. biancaspina says:

    Bellissimo il racconto del vostro inizio!!!!

  17. luviluvi says:

    Bella lì:)

  18. Mapiova77 says:

    Tanti auguri!!!

  19. Quanto si dice :”Era scritto nelle stelle!” 🙂 baci e auguri 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *