Perfetta ed affabile come una tarantolina: tutta la mamma!

Finalmente ho fatto la morfologica.  Tutto perfetto:

– Placenta: perfetta. Nessuna traccia dei distacchi.

– Liquido amniotico: ottimo e abbondante.

– Gnappetta: perfetta. 500g di peso per 27cm di lunghezza. Tutto pienamente nei parametri, dalla cistifellea al cuore, dai polmoni alla vescica. Atteggiamento da diva: mani davanti alla faccia tutto il tempo e continui arricciamenti di naso e bocca in segno di fastidio. Infatti, nell’unica immagine dove le si vede la faccia, ha l’espressione di una che ti strangolerebbe col cordone ombelicale. Non a caso, mi è venuto in mente un episodio avvenuto diversi anni fa. Ero in giro con mia madre ed incontrammo casualmente una tizia che non vedeva mia madre da secoli e che guardandomi ha esclamato “Ma lei è quella che quando l’ho vista l’ultima volta era ancora nel passeggino? Quella con la faccia sempre incazzata che sembrava fosse lì lì per fare un attentato col biberon?”. Non ha valutato, forse, che la biberonata sul naso l’ha rischiata con vent’anni di ritardo. Tant’è. Un’unica concessione alla folla adorante: sbadiglio e breve succhiatina di pollice e via che babbo, mamma e zia eran da raccogliere da terra con lo straccio tanto erano sciolti. Disintegrato senza pietà l’1% di possibilità che sia un maschietto che gli aveva dato l’altra volta la ginecologa: Maschio Alfa è andato a chiedere il porto d’armi…

Comunque, mi sento molto, molto, molto meglio. Psicologicamente e fisicamente. Sono finalmente tranquilla, anche perché pare che queste 16 settimane a letto siano state non solo utili, ma fondamentali. Finalmente capisco cosa si intende quando ci si riferisce alla gravidanza come uno stato di grazia. Mai stata tanto serena in vita mia e da quando frequento il corso pre-parto e sento le fisime allucinanti delle altre (ma una roba che lascia davvero a bocca aperta) mi sento anche il ritratto dell’equilibrio e non mi vedo più come una primipara ansiogena. Poi, ovviamente, lei sta bene e tutto il resto è fuffa…

Domani la visita tocca a me: mi tocca anche la pesata. Calcolando che sono a 22 settimane e mi entrano ancora i pantaloni a vita bassa di prima, direi che se mi dice che il peso non va bene, la stendo a panzate…

This entry was posted in Buffe cose della vita, Follow Up e Visite Varie, IT'S A GIRL!, l'amore è..., Mamma e Cancer Blogger, Pensieri e Parole, Piccoli Piaceri della Vita, Sogni. Bookmark the permalink.

16 Responses to Perfetta ed affabile come una tarantolina: tutta la mamma!

  1. Ilaria says:

    Queste sono le notizie che voglio leggere!!!! Evvivaaa! Sono super felice che le settimane a letto abbiano dato questi ottimi risultati.. Continuate così, che siete fortissime!
    Con le donne incinte e le neo mamme ci lavoro (oltre a fare medicina insegno nuoto) e ce ne sono molte che, quando le senti, ti fanno sperare di essere in futuro meno ansiogena e in paranoia! Mi raccomando!!!!
    Vi abbraccio.
    Ilaria

    • RominaFan says:

      Oh, che bello…se la ginecologa domani mi dà il via libera, un po’di nuoto lo farei volentieri anche io, magari uno di quei corsi per gestanti. Non mi dispiacerebbe nemmeno riprendere il pilates…
      Un bacio!

  2. rita says:

    Eccomi, la tua persecuzione giornaliera…..ho messo “mi piace” ovunque, ho commentato, messaggiato e appena finisco qua, condivido…
    Non mi resta molto da dire, se non che, avendo condiviso questo meraviglioso percorso sin…..dal test di gravidanza, (senza farci mancare patemi e paure), ora sono tremendamente felice, e mi “preparo”, emotivamente al grande evento……
    Avanti cosi’, dunque, che state andando alla grande….

    • RominaFan says:

      Oh, guarda, lieta di averti come persecuzione, se così stanno le cose! Il tuo tifo è sempre stato imprescindibile! Sì, ce la stiamo cavando benone…ho anche chiesto alla dottoressa se, per scrupolo, poteva controllare bene se c’era traccia dei distacchi e mi ha guardata come fossi una marziana!

  3. tania says:

    ah che belle notizie!
    ma stai già facendo il corso preparto? io l’ho fatto da mega appanzata, molto più tardi….ero ormai nel settimo mese avanzato.

    Complimenti per la gnappetta!

    • RominaFan says:

      In teoria anche io dovevo cominciare più tardi, solo che al consultorio non erano certi di raggiungere un numero minimo di partecipanti per agosto/settembre e quindi hanno accorpato il gruppo di quelle oltre la 30°settimana con quello di noi che siamo molto più indietro…pensa che ci sono due ragazze che sono anche più indietro di me!

  4. 4p says:

    Mmmmhhh questo post ha il profumo di buono, di borotalco è tutto l’insieme che rende bellissimo leggerlo. Il tuo prima, prima, il tuo durante, il tuo dopo e adesso il vostro dopo, mi commuovo è èèè… davvero grande !!!
    4p

    • RominaFan says:

      Grazie! Godiamoci questi post finché sanno di borotalco, tra un po’arriverà l’aroma di pannolini! Scherzi a parte, diciamo che – fermo restando che non è detto che la chemio renda necessariamente sterili, così come non è detto che non averla fatta sia una garanzia per il concepimento – ci sono cose che dopo il cancro non è che dai per scontate. Anzi, nell’ottica di “vita low profile” in cui ero entrata, diciamo che non mi sentivo nemmeno troppo in diritto di sperarci. Mi sembrava davvero di chiedere troppo. Ha richiesto un gran lavoro uscire da quest’ottica…lo devo ammettere…Però ora siamo qui e ti dico che è stata la cosa più sensata che abbia mai fatto in vita mia! Un bacio!

  5. natalina says:

    E come la commenti una notizia cosi???? Una bella “ola” per Claudia può bastare? È proprio bello sapere che sta andando tutto bene. Bacioni

    • RominaFan says:

      Grazie! Uh, sì, guarda, vedere tutti quei piccoli organi perfettamente funzionanti è stato proprio bello…poi, tirato il sospiro di sollievo, si è cominciato a ridere perché la pupazzetta faceva la preziosa! Mi sa che la prossima ecografia si presenterà direttamente con gli occhialoni da sole per non farsi vedere!

  6. wolkerina says:

    Meraviglia Romina, son felice felice e questa notizia
    mi allieta la giornata 🙂 ricordo lo stato di grazia con cui siamo tornati a casa dopo la morfologica.. momenti unici!
    Un bacione

    • RominaFan says:

      Grazie Wolke! Effettivamente siamo usciti da lì che camminavamo a mezzo metro da terra…! Un abbraccio…

  7. piccolavale says:

    Un triplo evviva per la gnappetta!!!! E anche per la mamma e il papà sciolti per l’emozione. L’immagine della piccolina con il nasino arricciato è bellissima!!! Pensa quando avrà 15 anni…ahahah….

    • RominaFan says:

      Oh, non farmici pensare…si preoccupa Alfa ma tanto io lo so come va a finire: io sarò la strega e lui sarà il superpapino amoroso!

  8. Daniela says:

    Ahahahah! 🙂 sono innamorata, tremendamente, della tua ironia, la tua tarantolina cocciuta ma adorabile e della tua pancia voluminosa e perfetta! E ti dirò di più, hai un grande merito: ho letto il tuo post alla mia mamma, lavoratrice pendolara stressata ed esausta, e si è spanciata dalle risate anche lei. Scrivi, fallo sempre.. Perché credo che questi post potrebbero essere un incredibile arma di tenerezza con cui strappare un sorriso alla gnappetta in pieno isterismo adolescenziale 🙂
    un abbraccio a voi, in attesa della prossima puntata!

    • RominaFan says:

      Grazie Daniela!
      Lieta di aver strappato una risata anche alla tua mamma! Sarà, ma essendo io una persona che non si approccia bene al lato romantico delle cose, ultimamente mi sto veramente sbellicando dalle risate! Un abbraccio forte!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *