Check up pre-natalizio

Nel giro di due giorni ho visto: il mio medico di base, il dentista, l’oculista e la ginecologa.

Il medico di base ha confermato che il motivo per cui notte e mattina mi formicolano selvaggiamente le mani è un’infiammazione dovuta al marsupio. Ahimé, ho dovuto quindi appendere il marsupio al chiodo. Le mie spalle non hanno retto all’umpa lumpa.

Il dentista ha detto che dobbiamo fare un lavorone enorme. Ricordate quel molare per il quale un paio d’anni fa cantammo un requiem, quello che all’interno aveva due calcoli? Bene, dobbiamo rimetterci mano per metterlo in sicurezza (sospendemmo i lavori per la gravidanza) e sistemare qualche altra situazione. I miei denti non hanno retto a gravidanza/parto/allattamento.

L’oculista ha detto che i flash e le macchie che vedo non sono dovuti ad un distacco della retina (non sono lampi laterali) o comunque a problemi della retina ma allo stress fisico di gravidanza/parto/allattamento. Anzi, nello specifico ha detto anche che è un bene che abbia allattato poco. In compenso, la mia miopia ormai va avanti che una bellezza. I miei occhi non hanno retto a gravidanza/parto/allattamento.

La ginecologa ha detto che è tutto in ordine. In pratica, sembra che almeno qualcosa abbia resistito a gravidanza/parto/allattamento!

P.S.: in realtà dovrei anche andare dall’ematologa per le consuete analisi periodiche…sì, sì, ci vado, ci vado…

This entry was posted in Ecchecavolo, Follow Up e Visite Varie, Mamma e Cancer Blogger. Bookmark the permalink.

9 Responses to Check up pre-natalizio

  1. anna ravanelli says:

    Bene bene bene

  2. 4p says:

    Emmenomale !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    4p

  3. Elisa says:

    Ciao Romina! Son contenta che tutte ste magagne siano tutto sommato nulla di grave, meno male!
    X le spalle: io col primo nano avevo il marsupio e schiena a pezzi… Col secondo ho preso la fascia in fibra di bambù della mhug e la mia schiena ha sentitamente ringraziato! Prova a fare un giro sul sito e vedi se può interessarti, se vuoi continuare a usare questo genere di cose. 🙂
    Dopo il solito consiglio nn richiesto (!!!!) auguro a te, alla splendida Claudia e a maschio alfa un meraviglioso natale!
    Ps babbo natale e’ stato bravissimo : abbiam ricevuto tu Claudia e io Samu! Cosa possiam chiedere di più? 🙂 beh un fisico vagamente più resistente a gravidanza-parto-allattamento nn sarebbe male ma nn si può avere tutto! 😉

    • RominaFan says:

      Ma lo sai che non sei la prima che mi raccomanda la fascia? Io penso proprio che ci farò un pensierino perché effettivamente portarseli attaccati tipo koala è più comodo…sì, direi che quest’anno il regalo più bello è arrivato in anticipo sul Natale. Non ci posso credere che la vigilia compirà tre mesi…tanti auguri anche a voi, un abbraccio!

  4. tania says:

    Io sono un disastro e non sono Mai Mai Mai riuscita a legare la fascia. Forse ho ina facia troppo rigida comd tessuto, boh, ma non ci riuscivo. Se ce la fai però la schiena ti ringtazierà. Il marsupio fa venire dolori tremendi, non è x nulla fisiologico.
    Quel dente del requiem cavalo, ti sarà costato quanto in impianto ormai!

    • RominaFan says:

      Da quello che ho capito esistono due tipi di fasce: una di tessuto elastico e una rigida, quella rigida serve una scienza per legarla, forse è per quello…
      Quanto al dente, in realtà finora è costato pochissimo, una cosa incredibile. Io avevo il terrore di iniziare quel lavoro, due anni fa, perché per una canalare di solito partono non meno di €600 (se sei fortunato) e lui invece mi ha fatto pagare moooolto meno. Pensa, lo scontone è partito perché avevo i calcoli e visto che è una cosa che ad un dentista può capitare tre o quattro volte in tutta la carriera, allora ha gradito la sfida…Spero che per fare la seconda metà dell’opera sia altrettanto magnanimo!

  5. rita says:

    Ti stresserò sinchè non ci andrai dall’ematologa……lo sai , vero?

  6. tania says:

    si, la fascia rigida è più difficile da legare, ma quella elastica non regge il pupo dopo un certo limite di peso che ora non ricordo. Se la vuoi comprare ti consiglio di comprarla lunga e non elastica ma di tessuto maneggiabile, la mia è spessa come un copriletto, fare i nodi è impossibile, mi hanno fregata. Se sai cucire puoi anche prendere in pezzo lungo di tessuto che vuoi tu e fare gli orli.

    Il tuo dentista è un mito, allora vai di terapia canalare!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *